Nelle Natalizie i consumi aumentano esponenzialmente: si producono più rifiuti, si consuma più elettricità e più gas e di conseguenza le arrivano alle stelle.

D’altro canto, a è davvero difficile essere parsimoniosi e puntare al ma è vero anche che dovremmo essere tutti più buoni, anche con l’ambiente.

Abbiamo pensato ad alcuni regali utili per risparmiare qualche kWh.

Caricabatteria Solare. Quante volte ci è capitato di rimanere con lo senza batteria e di non sapere dove caricarlo. Esistono in commercio (online se ne trovano molti) numerosi caricabatteria che con un piccolo pannello fotovoltaico permettono di ricaricare la vostra apparecchiatura hi-tech.

. Nel web spopolano di ogni forma e colore le prevalentemente da giardino. Un modo alternativo di illuminare gli angoli bui utilizzando l’energia solare accumulata nel giorno.

Elettrodomestici classe A+++. Se volete regalare un elettrodomestico a qualcuno, valutate il suo consumo. Fate prevalere scelte per le classi maggiori di efficienza.

Giochi educativi. Se volete trasmettere ai vostri ragazzi lo spirito green che è in voi, esistono numerosi giochi in scatola che aiutano a capire la scienza e in particolare l’energia rinnovabile. Un bel regalo per “sporcarsi” le mani già da piccini.

Libri sul . In commercio esistono molte versioni di questi libri per bambini, adulti ed esperti del settore. Sul non si smette mai di imparare.

Un altro modo per essere green a potrebbe essere quello di utilizzare la sharing economy, anche in questo modo si può far del bene all’ambiente.

Per spedire i vostri regali utilizzate servizi come Take My Things che sfruttano i percorsi abituali delle persone oppure per recarvi dai vostri parenti utilizzate una Car2Go o Enjoy.

Vogliamo chiudere questo articolo con una frase di Gianni Rodari che secondo noi riassume in toto questo articolo:

Se ci diamo una mano i miracoli si fanno e il giorno di Natale durerà tutto l’anno